Urine - A.N.S.A. - Laboratorio Privato di Analisi Cliniche

LOGO ANSA
Descrizione
Vai ai contenuti
Preparazione esami > Esami di laboratorio


RACCOLTA PER L'ESAME DELLE URINE E PER UROCOLTURA


PREPARAZIONE DEL PAZIENTE

  • La preparazione del paziente per la raccolta di un campione di urine ottimale richiede le seguenti misure di attenzione:
  • Non fare sforzi fisici ed astenersi dai rapporti sessuali nelle 12 ore antecedenti la raccolta.
  • Le donne in età fertile evitino la raccolta del campione di urina nel periodo mestruale.
  • Raccogliere preferibilmente le prime urine del mattino od in alternativa urine che abbiano soggiornato in vescica almeno 4 ore.
  • Osservare il digiuno dalla mezzanotte.
  • Effettuare la raccolta subito al risveglio.


PREPARAZIONE DEL CAMPIONE

  • Lavare accuratamente le mani.

  • Effettuare una detersione delle parti intime utilizzando un sapone non antisettico e risciacquare abbondantemente con acqua.

  • Eliminare il primo getto di urina e raccogliere il mitto intermedio in un contenitore sterile a bocca larga evitando il contatti tra i genitali ed il contenitore.

  • Raccogliere almeno 15 – 30 ml di urina.

  • Chiudere ermeticamente il contenitore.


ATTENZIONE

La raccolta del campione di urina per l’esecuzione dell’esame urine e per l’urocoltura segue le stesse modalità di raccolta.
Il prelievo dell’urina deve sempre essere eseguito sul mitto intermedio della prima urina del mattino
come consigliato dalle SOCIETA’ SCIENTIFICHE NAZIONALI ed INTERNAZIONALI (SIMel, SIBioC, GSEU, ECLM).

CONSEGNA DEL CAMPIONE

Il campione di urine va consegnato in laboratorio al più presto e comunque entro le due ore dall'emissione.


RACCOLTA URINE DELLE 24 h


Alle ore 7 del mattino precedente il giorno di esecuzione degli esami:

  • urinare svuotando completamente la vescica e buttare via tale minzione.

  • procurarsi un capace recipiente (di plastica o di vetro) ben pulito e conservarlo durante la raccolta in ambiente fresco o in frigo a + 4° (se un solo recipiente non basta, utilizzarne tanti quanti ne servono per raccogliere completamente TUTTE le urine emesse nelle 24h).

  • raccogliere TUTTE le successive minzioni nel contenitore fino all'ultima, esattamente alle ore 7 del giorno successivo.

  • è indispensabile consegnare TUTTE le urine raccolte.

  • qualsiasi anomalia nella raccolta va segnalata al personale di segreteria al momento della consegna del campione.


NOTA: presentarsi DIGIUNI se si deve effettuare anche il prelievo del sangue.


RACCOLTA URINE 24 ORE CON ACIDO CLORIDRICO (HCl)


Alle ore 7 del mattino precedente il giorno di esecuzione degli esami:

  • Urinare svuotando completamente la vescica e buttare via tale minzione.

  • procurarsi due capaci contenitori (bottiglie di vetro o plastica) ben puliti ed in UNO SOLO dei due recipienti versare il contenuto della fiala di acido cloridrico consegnata dal Laboratorio.

  • raccogliere ogni successiva minzione in un recipiente pulito e graduato e immediatamente versare metà minzione in ciascuno dei due contenitori precedentemente preparati.

  • ripetere l'operazione ad ogni minzione fino all'ultima, esattamente alle ore 7 del giorno successivo.

  • è indispensabile raccogliere le minzioni e conservare i recipienti in ambiente fresco durante la raccolta (frigorifero + 4° C). Se i contenitori preparati non dovessero bastare, procurarsi altri due contenitori simili, versare in uno dei due almeno 200 cc di urina acidificata e procedere alle successive raccolte dividendo sempre le urine con le modalità descritte in precedenza, fino allo scadere delle 24h.


SI RACCOMANDA DI USARE LA MASSIMA CAUTELA DURANTE IL TRASPORTO, LA CONSERVAZIONE E L'USO DELLA FIALA CONTENENTE L'ACIDO CLORIDRICO, DATA L'ESTREMA CAUSTICITÀ.

Qualsiasi anomalia rilevata durante la raccolta urine deve essere segnalata al personale di accettazione al momento della consegna dei campioni.


NOTA: Presentarsi a DIGIUNO nel caso in cui debba essere eseguito anche un prelievo di sangue.


ATTENZIONE!!!
L'Acido Cloridrico ha funzione acidificante/conservante del campione.
La sostanza è tossica, ustionante ed infiammabile.
Tenere fuori dalla portata dei bambini!.
Evitare il contatto con la pelle e gli occhi.
Non ingerire!.
In caso di contatto lavare immediatamente ed abbondantemente con acqua.
In caso di incidente o di malessere consultare il medico.

Clicca qui per scaricare l'informativa completa sull'ACIDO CLORIDRICO


Torna ai contenuti